Chiarimenti sull'applicazione della TARI

In merito a quanto apparso su giornali e mezzi di comunicazione nei giorni scorsi, sull’errata modalità di calcolo del tributo da parte di numerosi Comuni, si intende rassicurare che questa fattispecie non interessa il Comune di Gambolò.

Qui di seguito una spiegazione sulla corretta modalità di calcolo della TARI.

La parte fissa viene calcolata moltiplicando i metri quadrati dell’immobile comprese le pertinenze (come la cantina o il garage).

La quota variabile cambia in base al numero dei componenti della famiglia; essa è rapportata alla quantità di rifiuti che presumibilmente viene prodotta da dalle persone che occupano l’alloggio.

La superficie delle pertinenze deve essere sommata alla superficie concernente l’abitazione principale.  Una volta compiuta tale operazione, si deve procedere all’applicazione delle tariffe. In sostanza, dunque,  la quota variabile si deve calcolare una sola volta, vale a dire con riferimento all’intera abitazione comprensiva anche delle sue pertinenze.

L’errore commesso da taluni Comuni è stato quello di applicare più volte la quota variabile della tariffa, per ogni riga di immobile (abitazione, garage, magazzino, ecc.).

Tari gonfiata e diritto al rimborso

Come leggere la vostra fattura TARI

Innanzitutto queste sono le tariffe deliberate per l’anno 2017, nella seconda colonna, è indicata la parte variabile della tariffa, da applicare in base al numero dei componenti, nella terza colonna la tariffa in € a mq per il calcolo della parte fissa della tariffa:

N.componenti

Quota per n. componenti

Tariffa al mq

1

60,761706

0,610590

2

141,777315

0,717443

3

182,285119

0,801399

4

222,792924

0,870091

5

293,681581

0,938782

6 o più componenti

344,316337

0,992209

 

 

CONTRIBUENTE XY

Fac-simile fattura Tari ricevuta a saldo per l’anno in corso

             DETTAGLIO IMPORTI

 

 

Quantità mq.

Tar.Fissa

Tar.variabile

% applicata

TOTALE

Indirizzo immobile – Abitazione -  Tre componenti

Dal 01-01-2017 al 31-12-2017

 

77

     0,801399

   182,285119

        

         244,00 

Indirizzo immobile - Pertinenza - Tre componenti

Dal 01-01-2017 al 31-12-2017

 

18

     0,801399

            

        

          14,43 

Addizionale Provinciale

Dal 01-01-2017 al 31-12-2017

 

258,43

            

            

     5,00

          12,92 

Arrotondamento

Dal 01-01-2017 al 31-12-2017

 

 

            

            

        

          -0,35 

TOTALE Euro

        271,00 €

 
 
 
 
 
 
 

Nel caso prospettato il contribuente XY pagherà :

€ 182,29 (quota variabile per n. 2 componenti – conteggiata una sola volta)

€ 76,13 (ottenuto moltiplicando la tariffa di € 0,801399 a mq. 95 (mq.77 abitazione + mq.18 pertinenza)

Totale parte fissa e quota variabile € 258,43 a cui si aggiunge 5% di addizionale provinciale

Area Tematica: 
Ufficio: 

Servizi

 

Segnalazioni & Suggerimenti

Un filo diretto via web con l'Amministrazione per suggerimenti, segnalazioni, ecc....

SUAC (Sportello Unico al Cittadino)

Uno sportello interamente dedicato al cittadino, un unico punto di accesso per avere informazioni sui servizi comunali

Servizi On Line

Una serie di servizi per le Pubbliche Amministrazioni

Segnalazione Guasti

Il servizio è indirizzato ai cittadini che potranno segnalare problematiche relative al territorio