COMUNE DI GAMBOLO’: MESSA A DISPOSIZIONE DEL PGT ADOTTATO e del PIANO CIMITERIALE

Vista la L.R. n. 12/2005 e s.m.i.   per il Governo del Territorio, ed i relativi criteri attuativi ;

Vista la D.C.C. n. 48 del 17/12/2019 di ADOZIONE DELLA VARIANTE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO - P.G.T.- (ai sensi dell’art. 13 della l.r. 11 marzo 2005 n . 12 e successive modifiche e integrazioni ) PIANO DELLE REGOLE - PIANO DEI SERVIZI – STUDIO GEOLOGICO – PIANO COMMERCIALE ;

Vista la D.C.C. 49 del 17/12/2019 di ADOZIONE PIANO CIMITERIALE ;

SI RENDE NOTO

CHE IL PGT ADOTTATO E IL PIANO CIMITERIALE sono depositati presso gli uffici comunali in libera visione per trenta giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul BURL (02/01/2020) affinchè, nei trenta giorni successivi , chiunque possa presentare eventuali osservazioni .

Copia del presente avviso è pubblicato all’albo pretorio, negli spazi pubblici dedicati alle affissioni e all’indirizzo internet www.comune.gambolo.pv.it.

F.to IL SINDACO

Dott. Antonio COSTANTINO

 AVVISO VARIANTE AL PGT

 RICHIESTA OSSERVAZIONI

 PIANO COMMERCIALE

Allegati:

Fascicolo 1

Fascicolo 2

Piano di governo del territorio

Piano di governo del territorio 1

Piano di governo del territorio 2

Piano di governo del territorio 3

Integrazione Studio Incidenza

Localizzzione istanze 1

Localizzzione istanze 2

Piano delle regole

Piano delle regole 1

Piano delle regole 2

Piano delle regole 3

Piano delle regole 4

Piano dei servizi

Piano dei servizi 1

Piano dei servizi 2

Rapporto Esclusione VAS

Relazione variante

PGT COMPONENTE GEOLOGICA  IDROGEOLOGICA E SISMICA

 Allegati:

Ambiti PGRA

Carta del rischio idraulico

Carta di fattibilità

Carta di sintesi

Pericolosità sismica locale

PGT Gambolò 2019 relazione e norme

SUAP - Sportello Unico Attività Produttive - ON LINE

Responsabile del Servizio: Rag. Giovanna NEGRI
Sede: Piazza Cavour,N.3 – GAMBOLO’
Contatti: tel. 0381/937255
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IMPRESA IN UN GIORNO

Il portale  https://www.impresainungiorno.gov.it/ è il CANALE UNICO per l'inoltro delle pratiche SUAP che riguardano tutti i procedimenti delle attività produttive (istanze, s.c.i.a., comunicazioni), compresa l'AUA e le Comunicazioni ai Vigili del Fuoco.

Richiamato l'Art 3 comma 2 D.P.C.M. 22 Luglio 2011, a far data dal 25 Gennaio 2016, le dichiarazioni/istanze che perverranno con diversi canali saranno respinte.

TARIFFE ATS PER PRESENTAZIONE SCIA

L'ATS di Pavia (ex ASL) ha comunicato, con nota Prot. 14171, il nuovo tariffario per la presentazione delle SCIA nei settori che vedono il coinvolgimento dell'Azienza Tutela della Salute.

  • Per le SCIA del settore alimentare (nuove attività, modifiche di attività esistenti, subingressi) si applica la tariffa di € 50,00
  • Per le SCIA del settore non alimentare (nuove attività, modifiche di attività esistenti, subingressi) si applica la tariffa di € 35,39
  • Per tutte le SCIA che comunicano la cessazione dell'attività, la sola variazione della ragione sociale della Ditta e la variazione dei soggetti in attività di somministrazione non è dovuto nessun pagamento

I versamenti sono da effettuarsi sul c/c postale n. 10523272 intestato ad “ASL PAVIA DIRITTI SANITARI SERVIZIO TESORERIA” causale “Presentazione S.C.I.A.”.

 

DIRITTI DI ISTRUTTORIA PRATICHE SUAP

Con Delibera N.166 del 30.10.2019 la Giunta Comunale ha istituito i diritti di istruttoria per tutte le pratiche presentate allo Sportello Unico Attività Produttive. L'applicazione dei diritti sarà effettuata a partire dalle pratiche presentante dal 1 GENNAIO 2020.

Si precisa che copia della ricevuta di bonifico o di versamento sul c/c postale della Tesoreria dovrà essere allegata alle pratiche presentate allo Sportello SUAP.

TABELLA DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER TIPOLOGIA DI ATTIVITA'

 

MUTA REGIONE

Il sistema MUTA  https://www.muta.servizirl.it/mutafe/html/index.jsp va utilizzato solo ed esclusivamente per carte d'esercizio e attestazioni per operatori su aree pubbliche

AUA - Autorizzazione Unica Ambientale

Dal 13 giugno 2013, a seguito dell’entrata in vigore il D.P.R.59/2013, le imprese di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005 , nonché agli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale,  sono soggetti alla nuova procedura dell'Autorizzazione Unica Ambientale che sostituisce i seguenti atti di comunicazione, notifica e autorizzazione in materia ambientale:

  • autorizzazione agli scarichi di cui al capo II del titolo IV della sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152; restano escluse le istanze di dichiarazione di assimilazione alle acque reflue domestiche e quelle di voltura relative allo scarico in fognatura, per le quali la competenza rimane in via esclusiva in capo all'ATO Provincia di Milano.
  • comunicazione preventiva di cui all'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;
  • autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  • autorizzazione generale di cui all'articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  • comunicazione o nulla osta di cui all'articolo 8, comma 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447;
  • autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;
  • comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Tutte le istanze relative al rilascio, rinnovo e a modifiche sostanziali dei sopra elencati titoli abilitativi devono essere presentate allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) con modalità telematica. Le nuove disposizioni non si applicano ai procedimenti di voltura, per cambio di denominazione del soggetto titolare dell'autorizzazione e di modifica non sostanziale che saranno gestiti direttamente dalle Provincie. 

Per la compilazione dell'istanza utilizzare la piattaforma on-line https://www.impresainungiorno.gov.it/

Dal 1 novembre 2016 il SUAP di Gambolò osserva i seguenti orari di apertura:

  • Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
  • I restanti giorni su appuntamento che si può richiedere al seguente indirizzo email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Piazza Cavour 3
27025 Gambolò PV

Centralino +39 0381 937211
Fax +39 0381 939502

Codice Fiscale: 85001890186
Partita IVA: 00468460183

ORARI UFFICI

TRASPARENZA

Link dell'Amministrazione trasparente

PRIVACY

Accessibilità

cerca